cat-1265824_640

Vermi nel gatto: come capire se il micio ha i parassiti e cosa fare

Come capire se il gatto ha i vermi? Nonostante tutto, quello dei parassiti nell’intestino del gatto è un problema abbastanza comune. Sono soprattutto i gattini a soffrire maggiormente di vermi intestinali, che vanno ad infestare e moltiplicarsi nell’intestino portando ad una moltitudine di sintomi fastidiosi. Ma come riconoscerli e cosa fare per evitare che la situazione si aggravi?

Segni e sintomi

Alcuni segni della presenza di parassiti è ben visibile. Nei gattini di pochi mesi o cuccioli, un segno distintivo è la pancia gonfia nella parte medio bassa mentre il resto del corpo appare magro. Altri sintomi includono il prurito, la diarrea o feci non ben formate, filamenti bianchi negli escrementi, che in certi casi si vedono ad occhio nudo nella lettiera, ma anche vomito, inappetenza e pelo opaco, nei casi più seri. Alcuni sintomi, oltretutto, possono variare a seconda del tipo di parassita: la tenia, ad esempio, provoca il dimagrimento del gatto e il malassorbimento del cibo, gli ascaridi determinano nel micio inappetenza, svogliatezza e diarrea o vomito, la giardia causa diarrea dall’odore forte e dal colore innaturale, e i coccidi possono provare diarrea con sangue e inappetenza. In alcuni casi i sintomi possono risultare lievi o quasi inesistenti, ecco perché è importante far esaminare le feci del gattino, in particolare se ne avete preso uno piccolo da poco tempo.

Cosa fare

Ovviamente se c’è il sospetto che il gatto possa avere i vermi, è necessario portare un campione di feci al veterinario che, dopo averle esaminate, intraprenderà la cura più adatta a seconda della tipologia, in modo da sradicare il parassita e mirare la terapia giusta. Nel caso in cui il micio soffra di parassiti, fino alla completa guarigione è molto importante pulire bene la lettiera per evitare che possa contagiare altri mici in casa o l’uomo. Buona fortuna.

0 comments on “Vermi nel gatto: come capire se il micio ha i parassiti e cosa fareAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *