cat-1152988_640

Come tenere pulita e sterilizzare la lettiera del gatto: consigli per mantenerla in ordine

Pulire la lettiera del gatto in modo facile e veloce è possibile. I gatti sono animali molto puliti e non sopportano di dover fare i bisogni in una lettiera sporca che emana cattivi odori. Ecco perché è fondamentale dedicare tempo alla pulizia della toeletta per gatti, in modo da evitare il rischio che il micio smetta di fare i bisogni nella cassetta. Ma qual è il modo più veloce e facile per sterilizzare e pulire la lettiera?

Come tenere in ordine la lettiera del gatto

Come prima cosa bisogna considerare che la lettiera interamente va pulita una volta a settimana. Ogni giorno sarà invece necessario togliere le feci e la palla di pipì (se usate le sabbiette agglomeranti). Una volta che lettiera inizia ad emanare cattivi odori o comunque almeno una volta a settimana, bisogna togliere tutta la sabbia sporca e pulire la vaschetta. Per farlo basta munirsi di bicarbonato di sodio, aceto o acido citrico. Il primo passo per mantenere la lettiera pulita, è quello di riempire di sabbia solo 3 centimetri. In questo modo gli odori si sentiranno molto meno. Ogni tanto basta mescolarla e aggiungerne altra mano a mano.

Nel momento in cui bisogna pulirla tutta, come dicevo, potete attrezzarvi dei prodotti sopra indicati. Dopo aver buttato tutta la sabbia mettete dell’acqua calda nella vaschetta e con un panno pulite utilizzando l’aceto o dei detergenti. Una volta asciugata mettete una striscia di bicarbonato sul fondo, utile per prevenire odori e poi coprite con la nuova sabbietta. Se volete pulire in maniera ancora più profonda potete usare del disinfettante da sciacquare bene e poi passare un po’ di detersivo per piatti, in piccola quantità. Dopo aver sciacquato bene potete pulire con l’aceto e ripetere il procedimento con il bicarbonato. In questo modo la lettiera del vostro gatto sarà pulita e il micio la userà sempre molto volentieri.

0 comments on “Come tenere pulita e sterilizzare la lettiera del gatto: consigli per mantenerla in ordineAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *