pet-882446_640

Scegliere la ciotola per il gatto: come fare per non sbagliare

 

Scegliere la ciotola per il gatto non è sempre un gioco da ragazzi. Il gatto è un animale molto pretenzioso, esigente e pulito. La cosa è abbastanza risaputa. Soprattutto quando si tratta di cibo e lettiera, i mici evidenziano questo loro lato esigente. Anche per la ciotola bisogna seguire alcuni consigli, per aiutare a scegliere quella migliore per il gatto. Infatti è risaputo che i gatti difficilmente mangiano nelle ciotole che trattengono gli odori. Provate a lasciare del cibo per più di 5 ore nella ciotola e noterete che il gatto non lo toccherà più. A meno che non si tratti di crocchette, infatti il cibo umido è quello più soggetto a cattivi odori, in particolare durante l’estate. Molti padroni si lamentano della ciotola di plastica che il gatto non apprezza molto, soprattutto a lungo andare. Ma allora che ciotola scegliere per il nostro amico a 4 zampe?

In vendita si trovano molte ciotole di plastica sia per il cibo che per l’acqua. Nonostante tutto proprio questa tipologia è quella più sgradita al gatto perché tende a trattenere gli odori. Anche se noi non lo sentiamo, i gatti invece sentono molto l’odore della ciotola, anche se lavata. Questo è uno dei motivi per cui molti felini mollano il cibo li e poi non lo mangiano. La stessa cosa vale per l’acqua, fattore che porta il gatto a preferire di bere direttamente dal rubinetto e dal lavandino. In linea di massima è molto meglio una ciotola o piattino in ceramica o metallo.

E’ importante che la ciotola sia anche capiente e larga, questo perché il gatto deve piegare la testa e dovendo evitare di toccare i baffi nel piatto proverebbe fastidio con una più piccola. Ovviamente oltre a scegliere una ciotola preferibilmente non in plastica e che sia larga e bassa, è necessario che questa non venga mai posizionata vicino alla lettiera o in luoghi sporchi con cattivi odori. Il micio sente tutto. È necessario anche lavarla spesso, ogni giorno sarebbe indicato, in modo che il micio mangi più tranquillamente e non lasci il cibo sprecandolo.

 

0 comments on “Scegliere la ciotola per il gatto: come fare per non sbagliareAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *