gatto nascosto

Le cose che odiano i gatti: guida utile per possessori di mici

Vi siete mai chiesti quali sono le cose che odiano i gatti? Come noi umani percepiamo delle cose che ci danno davvero fastidio, anche i felini detestano certi atteggiamenti o situazioni che si vengono a creare. Se volete convivere al meglio con il vostro micio e non infastidirlo è assolutamente necessario sapere quali cose tutte quelle cose che a loro danno davvero noia. Segnatevele bene, così da evitare musi lunghi e indifferenza totale

Mai essere sporco e non fissarmi

Tra le cose che odiano i gatti c’è il sentirsi sporco. I felini sono pulitissimi, si puliscono e leccano tante volte al giorno e tengono tanto alla toeletta. Raramente un gatto puzza. Vogliono sempre avere il musetto lindo, le zampette e il pelo tirato a lucido. Le rare volte che si ritrova sporco, magari perché gli è caduto cibo addosso, terra o si è soltanto bagnato con l’acqua lo vedrete pulirsi come un forsennato e nervosamente. Evitate di accarezzarlo se non avete le mani pulite. Il gatto detesta anche essere fissato. Quando lo guardate non fissatelo a lungo altrimenti lui la vedrà come una sfida e non ci pensa neppure a perdere.

Non svegliarmi quando dormo e non pettinarmi contro pelo

Quando i mici dormono guai a svegliarli. Il loro sonno, spesso leggero ma ristoratore, è sacro per i piccoli felini. Se andiamo li a toccarli mentre sonnecchiano si sentono incredibilmente infastiditi. Odiano anche quando li pettiniamo contropelo. Quindi le volte che dobbiamo spazzolarlo facciamolo sempre seguendo la linea del manto e mai al contrario.

Non chiudete le porte e non fate rumore grazie!

Il gatto non può proprio sopportare le porte chiuse. Si sente bloccato nelle sue attività esplorative in casa. Se le chiudete lui inizierà a graffiare la porta e non smetterà mai. Quindi evitate. La stessa cosa vale per i rumori forti, che al micio danno fastidio, lo notate dalla orecchie tutte tirate all’indietro.

No collari con il campanellino e no cibo vecchio

Stesso consiglio vale per il collare con il campanello; assolutamente evitatelo. Il gatto odia a morte quel tintinnio continuo. Appena si muove quel collare emette un suono che a lungo andare rovina il suo sistema nervoso. Infine i mici odiano il cibo vecchio. Se gli date una scatoletta di umido e non la mangia è inutile tenerla li per un giorno intero. Se non l’ha finita entro un tot di ore e non l’ha degnata di uno sguardo dall’inizio state pur certi che non la mangerà mai.

0 comments on “Le cose che odiano i gatti: guida utile per possessori di miciAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *