cat-730171_640

Gatto tigrato o Soriano: carattere e personalità del micio europeo

Il carattere del gatto tigrato è abbastanza noto. Abbiamo già visto come indole e colore del pelo possono essere molto legati tra loro. Ogni gatto ha un carattere che non dipende solo dall’educazione ricevuta, dall’ambiente in cui vive e dalle sue esperienze ma anche dalla razza e dal colore del pelo. Mentre i gatti bianchi sono molto miti e tranquilli, il gatto tigrato ha una personalità del tutto differente. Nelle nostre case sono moltissimi i gatti con il pelo tigrato, anzi forse sono tra i più numerosi in assoluto. La razza Europea tigrata è tra le più antiche, sembra che già dall’antico Egitto esistono testimonianze della presenza di gatti tigrati.

Che carattere ha il gatto tigrato

Per quanto riguarda l’indole del gatto tigrato o Soriano, a differenza del saggio gatto grigio, il tigrato è davvero tanto furbo e ha un’intelligenza attivissima. Le tigrature del gatto in questione possono essere tendenti al beige, al grigio o al marroncino ma la storia non cambia, tutti hanno in comune il manto con striature che caratterizza il loro pelo. In genere questi gatti hanno un carattere socievole, ottimista, si affezionano molto al padrone e stanno bene in casa. Alle volte amano essere coccolati dal padroni, altre invece preferiscono starsene per i fatti loro, anche se rimangono comunque gatti premurosi e affabili. Sono molto vivaci, furbi e cacciatori, non raramente pigri. Amano rilassarsi e avere i loro momenti di ozio, in genere sono amichevoli e vispi e hanno un lato piuttosto imprevedibile, proprio come il gatto rosso.

In sostanza il gatto tigrato Europeo o Soriano, è tendenzialmente indipendente, un abilissimo cacciatore, tanto che potrebbe passare ore ad inseguire mosche e prede. È un affidabile gatto di appartamento, amabile e coccolone quanto basta, a cui va dedicata una mezz’ora di gioco perché ama tanto muoversi e restare sempre attivo.

0 comments on “Gatto tigrato o Soriano: carattere e personalità del micio europeoAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *