Gatto Soriano: carattere, pelo e comportamento

Il gatto Soriano è il gatto tigrato di casa. Dico di casa perché è uno dei più comuni e bei mici in circolazione. Detto anche Tabby, la caratteristica principale del Soriano è il pelo lucido, abbastanza corto e solitamente tigrato o con delle striature. Volete conoscere meglio l’indole e la fisicità di questa razza felina? Allora continuate a leggere l’articolo.

Il gatto Soriano, ecco le caratteristiche

Il colore del gatto Soriano è abbastanza riconoscibile. Solitamente la pelliccia ha tigrature o striature di colore grigio fumo, tendente al marroncino o beige, rosso, bianco e nero con tigrature grigie o mogano, insomma una varietà infinita. Nei casi di femmine si può arrivare ad avere il pelo pezzato a tre colori. Altra particolarità del gatto Soriano è il colore dei cuscinetti e degli occhi. Pensate che, di solito, il Soriano con il pelo grigio o marrone ha gli occhi di un verde chiaro e i cuscinetti scuri, mentre la specie rossa ha i cuscinetti rosati e gli occhi avana.

Se avete un bel gattone del genere e vi state ancora chiedendo se sia o meno un Soriano basta vedere se sulla fronte ha la striatura che forma una specie di M. Se si, state certi che avete l’onore di avere con voi questo razza. Il Soriano è un gatto di medie dimensioni, il maschio può arrivare a pesare fino a 7 kg, mentre la femmina massimo 4 kg. La stazza è robusta, con zampe lunghe e corpo slanciato. E’ sicuramente un gatto agile e molto veloce negli scatti e nei salti.

Veniamo al carattere e all’indole. Pochi gatti come la razza tigrata sono così curiosi, giocherelloni, vivaci e indipendenti. Essendo molto dinamico e con un istinto alla caccia presente, solitamente è un micio che ama stare fuori, libero di vagare per cercare le sue prede, ma nello stesso tempo si adatta bene alla vita di casa, è affettuoso e coccolone. Dategli da mangiare anche cento volte e lui mangerà, però attenti, il Soriano fa piccoli spuntini, raramente si abbuffa una volta sola.

0 comments on “Gatto Soriano: carattere, pelo e comportamentoAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *