gattobianco

Gatto con occhi di colori diverso: ecco perché

Non è raro che un gatto possa avere un occhio di colore diverso dall’altro. Come per gli umani che hanno l’iride di un colore e quella dell’altro occhio di un altro, anche gli animali possono presentare la stessa particolarità. Scopriamone di più.

Gatto con gli occhi di due colori diversi

Alcuni gatti hanno un occhio verde e uno blu, oppure di altri colori. Questo fenomeno si chiama eterocromia e significa, appunto, che alcuni animali o persone possono presentare l’iride di differente colorazione. Tutto ciò è dovuto alla diversa quantità di melanina all’interno degli occhi che determina la colorazione diversa. Nel mondo felino non è rarissimo trovare gatti che hanno gli occhi differenti. Alcune razze come il Maine Coon, il Gatto delle Foreste Norvegesi, l’Angora e altri, sono più soggetti rispetto ad altre razze a questa possibilità.

Anche nei gatti bianchi è possibile vedere un occhio di un colore e l’altro diverso. Ad esempio, nei gatti d’angora della Turchia non è raro che il micio abbia un occhio di colore giallo e l’altro blu. In effetti questi gatti dagli occhi particolari sono assolutamente venerati in certe popolazioni e considerati come dei veri e propri doni. Attorno a questo fenomeno, oltretutto, girano delle leggende e misteri molto interessanti. Quello che è certo, è che i gatti che hanno occhi di colori differenti sono normalissimi, hanno un udito perfetto e nulla cambia rispetto ai felini che presentano l’iride del medesimo tono.

0 comments on “Gatto con occhi di colori diverso: ecco perchéAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *