cat-1225760_640

Gatto che puzza: cause e possibili motivi del cattivo odore

Il gatto puzza? E’ molto raro che un gatto puzzi ma può capitare. Solitamente i gatti sono animali molto puliti, si leccano spesso e tendono ad avere una vera e propria mania della pulizia. Capita però che alcune volte, per problemi più o meno gravi, anche loro possono emanare cattivo odore. Di seguito le cause per cui un gatto puzza e cosa fare se è il vostro gatto ad emanare cattivo odore.

Il gatto che puzza e le cause

Non sempre ci sono motivi gravi dietro un gatto che puzza. Se ad emanare cattivo odore è la bocca potrebbe essere che il micio ha il tartaro sui denti. Essendo che non si lavano i denti, a lungo andare, tendono ad accumulare tartaro. Altri problemi legati alla bocca possono essere le gengiviti, le stomatiti, le ulcere e via dicendo. Se notate che il micio emana cattivo odore dalla bocca, cercate di vedere se dentro presenta delle anomalie e poi portatelo dal veterinario. Non aspettate tanto altrimenti la situazione potrebbe peggiorare e il micio starà sempre più male. Altre cause per cui il gatto puzza possono essere legate all’otite e agli ascessi, che quando si formano nel gatto provocano un odore di marcio non indifferente.

Anche i problemi renali possono causare la puzza nei gatti. Un gatto che soffre di insufficienza renale tenderà ad avere l’alito che sa di pesce marcio e leccandosi trasporterà l’odore per tutto il pelo. Un gatto può puzzare anche per lo spavento, perché quando i felini subiscono una forte paura tendono a premere le ghiandole paranali provocando un odore pungente. Insomma, possono essere tante le cause per cui un gatto emana cattivo odore. Se un gatto è anziano, invece, porrebbe puzzare perché tenderà a leccarsi di meno e curare molto poco la toeletta. È sempre meglio, nel caso l’odore perduri più giorni, portare il micio a visitare in modo da capire da dove provenga il cattivo odore.

0 comments on “Gatto che puzza: cause e possibili motivi del cattivo odoreAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *