cat-509531_640

Febbre nel gatto: sintomi e possibili cause

La febbre nel gatto è un sintomo comune di varie malattie. Molti padroni non sanno come capire se il gatto ha la febbre considerando che la temperature normale di un gatto è di 38 gradi. Ci sono vari segnali che aiutano a comprendere se il nostro adorato micio ha la temperatura alta e, una volta scoperto il motivo, bisognerebbe andare a cercare le origini della febbre. Solitamente il gatto ha le orecchie e il naso freddi, se sentite che diventano caldi per molto tempo, il micio potrebbe avere la febbre. Quali altri segnali devono metterci all’erta?

Leggi anche quali sono le più comuni malattie nel gatto

Capire se il gatto ha la febbre e come agire

I sintomi per comprendere velocemente se il felino ha la febbre sono vari: il gattino potrebbe presentare senso di abbattimento, letargia, poca voglia di mangiare, orecchie e naso caldi, dolore se viene toccato, tende a stare fermo e non volersi muovere, presenta tremori e respiro superficiale. Una volta compreso se il micio ha la febbre bisogna cercare le cause, ma prima di tutto sarà necessario portarlo dal veterinario. Solitamente le cause di febbre nel gatto possono essere associate a infezioni batteriche o virali, Poliartrite, lupus, blastomicosi, processi suppurativi, ipertiroidismo, influenza, oppure cause molto più gravi come leucemia, mieloma multiplo e linfoma. L’unica cosa che potete fare se sospettate che il gatto ha la febbre è portarlo subito dal veterinario che saprà capire le cause e curarlo con i medicinali appositi.

Leggi anche tutti i sintomi per capire se il gatto prova dolore

0 comments on “Febbre nel gatto: sintomi e possibili causeAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *