cat-169095_640

Diarrea nei gatti: possibili cause e cosa fare

La diarrea nel gatto ha diverse cause che vanno capite e analizzate. Se capita che un giorno il micio ha la diarrea non bisogna preoccuparsi troppo, potrebbe aver semplicemente mangiato qualcosa che non ha digerito o sentirsi imbarazzato. Se la diarrea o dissenteria prosegue per più giorni, invece, è il caso di portarlo dal veterinario per capire se dietro la diarrea vi è una malattia, un virus, un’intolleranza alimentare o un problema di altro tipo. Di seguito le cause di diarrea e dissenteria nel gatto più comuni.

La diarrea nel gatto e le varie cause

Se il gatto presenta dissenteria, questo è un sintomo che non bisogna sottovalutare, soprattutto se non si placa. Di tanto in tanto a qualsiasi gatto può capitare di soffrire di diarrea, nulla di preoccupante purché la cosa non vada avanti per tanti giorni, in quanto il micio finirebbe per disidratarsi. Sono tante le possibili cause legate alla dissenteria nel gatto, alcune sono problematiche facilmente risolvibili, altre invece meritano un’attenzione particolare da parte del veterinario. Tra le ragioni gastroenteriche della dissenteria ci sono le allergie alimentari ad alcuni cibi come uova, frumento, carne, pesce e via dicendo, una malattia infettiva come la salmonella, l’enterocolite, parassiti, tumori, infiammazioni intestinali e anche un cibo scaduto o contenente troppi grassi o troppo piccanti. Nei gatti che escono, spesso la diarrea può essere causata anche dall’ingestione di animali o topi morti, pezzi di gomma, ossa, tessuti, plastica e qualsiasi tipo di corpo estraneo o bere dalle pozze di acqua stagnante. Anche mangiare pesce o carne cruda troppo spesso può provocare la diarrea nei gatti, così come mangiare per sbaglio piante che abbiamo in casa o ingerire detersivo.

Molto più semplicemente la dissenteria nel gatto può essere provocata da stress nel gatto, cambiamento di alimentazione o l’aver mangiato tanto. In alcuni casi se il felino soffre di dissenteria ci possono essere origini non gastroenteriche, basti pensare all’insufficienza renale, l’assunzione prolungata di antibiotici, alcune patologie del fegato, l’ipertiroidismo, infezioni a bocca e denti e malattie come la FIV e la Felv.

In ogni caso se il gatto soffre di diarrea per più giorni e dimagrisce, è necessario portarlo immediatamente dal veterinario, che saprà inquadrare il problema. Non sottovalutare, in sostanza, la diarrea nel micio!

0 comments on “Diarrea nei gatti: possibili cause e cosa fareAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *