toelettatura ai gatti

Come fare la toelettatura ai gatti: suggerimenti per pettinare il pelo

Il gatto è un animale molto pulito ma a volte è necessario eseguire una toelettatura per pulire a fondo il pelo dell’animale. Sappiamo tutti quanto il micio sia lindo poiché passa molto tempo a pulirsi e leccarsi. Quando cambia la stagione, però, il gatto non sempre riesce a rimuovere il pelo morto dal suo manto e sarebbe preferibile aiutarlo nella pulizia. Ciò vale, in particolare, per i gatti a pelo lungo, mentre in maniera minore per quelli a pelo corto. Continuate la lettura di quest’articolo per scoprire come eseguire una perfetta toeletta nel gatto.

Pettinare il gatto per rimuovere il pelo morto

Pulire il gatto può essere utile anche per evitare che il micio ingurgiti il pelo e vadano a formarsi intoppi. Come prima cosa è necessario munirsi di uno shampoo antipulci o per animali, un pettine, una spazzola a setole morbide e un panno. La pulizia va preferibilmente effettuata in un posto esterno per evitare di sporcare la casa, quindi un balcone o un giardino. Prima di iniziare a pettinare il gatto è meglio rassicuralo con delle carezze per fargli capire che, quello che andremo a fare, è piacevole. Certi gatti, infatti, amano tantissimo quando vengono toelettati, altri no. Prendiamo la spazzola e iniziamo a pettinare il pelo su tutta la lunghezza, poi con il pettine procediamo sui punti più delicati, dove il pelo è corto e pettinando contro pelo, molto delicatamente, procediamo ad eliminare i residui di pelo morto ed eventuali parassiti.

Fatto ciò, passiamo ad inumidire il panno bagnato e, dopo aver messo un po’ di shampoo nel manto, possiamo iniziare a strofinarlo, risciacquando con poca acqua tiepida. Il gatto non va bagnato del tutto perché è risaputo che odia l’acqua. Se il clima non è freddo possiamo lasciare il micio asciugarsi da solo, altrimenti sarebbe preferibile asciugarlo con un panno asciutto.

0 comments on “Come fare la toelettatura ai gatti: suggerimenti per pettinare il peloAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *