Come fanno i gatti a trovare la strada di casa: teorie e spiegazioni

I gatti riescono quasi sempre a trovare la strada di casa. E’ risaputo che i mici sono in grado di allontanarsi anche di molti chilometri ma prima o poi torneranno, a meno che non succeda loro qualcosa di brutto. Quante volte, soprattutto se il gatto non è sterilizzato, vi sarà capitato che il micio si sia allontanato di casa per giorni e poi è tornato? I gatti hanno un forte senso dell’orientamento e proprio per questo motivo, pur senza una bussola o un navigatore possono fare chilometri e poi riuscire a trovare la strada di casa.

Alcune ricerche hanno messo in luce che il gatto è capace di leggere la luce del sole e interpretare i raggi solari in base alla loro inclinazione. In questo modo può paragonarli con il suo orologio interiore e trovare, così, la sua casa. Molto più semplicisticamente altre teorie affermano che i felini riescono a ritrovare la propria abitazione grazie ai vibresse, i potenti baffi dei gatti fondamentali per la sua vita. Dunque è assolutamente vero che il gatto riesce a trovare la strada di casa, anche a diversi chilometri di distanza. La teoria che più di tutti convince è quella legata alla straordinaria sensibilità dei gatti nei confronti del campo magnetico della terra che consente loro di riconoscere la retta via pur non avendo dei segnali. I gatti, infatti, possiedono al loro interno, delle particelle di ferro che fungono da bussola naturale. Tutto ciò spiegherebbe come fa il gatto a trovare la via di casa. Sembrerà strano ma tutte queste teorie possono essere vere e sicuramente gli studi del futuro saranno altrettanto utili a dare una risposta univoca a questo fenomeno così discusso, come quello degli animali che sono in grado di tornare a casa, impiegando anche più giorni, senza nessun tipo di segnale esterno.

1 comment on “Come fanno i gatti a trovare la strada di casa: teorie e spiegazioniAdd yours →

  1. È vero i gatti ritrovano casa percorrendo anche diversi kilometri. Non ci credevo ma io ho vissuto recentemente questa esperienza.Tre miei gatti portati in campagna hanno attraversato strade e campagne per circa 5 kilometri per ritrovarmeli dopo pochi giorni di nuovo nella veranda di casa nel paese .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *